In ricordo

Il legame fra la comunità di Villanovetta e l'Asilo è sempre stato molto forte.

Fin dalla sua nascita, l'Asilo Infantile ha offerto alle famiglie del paese un servizio puntuale e al passo coi tempi e in 145 anni di attività, sono passati fra le mura dell'antico palazzo centinaia di bambini. Alcuni dei bambini frequentanti oggi sono di fatto almeno la terza generazione di scolari del "Keller".
Succede spesso che in momenti particolari di gioia o di dolore le persone care vengano ricordate da amici e parenti attraverso un significativo gesto di solidarietà a favore della scuola.
E' successo anche la scorsa estate, quando a luglio è improvvisamente mancata Sara Salvatico. I suoi compagni di scuola hanno da subito pensato a quale ricordo in suo suffragio lasciare in dono ai bambini dell'asilo. Sara infatti è stata una dei tantissimi villanovettesi ad aver trascorso i suoi primi tre anni di scuola al "Keller".
Nei primi anni settanta, tante volte ha attraversato la strada che separa la casa dei suoi genitori dal portone dell'asilo per frequentare la scuola, accolta da suor Maria Edvige, per tutti "la Superiora", e dalla cuoca suor Caterina. La maestra Lidia attendeva in salone e insegnava ai bambini a colorare, a puntinare (allora non si usavano le forbici, ma non era ritenuto pericoloso usare punzoni!), a cantare e recitare poesie. In salone le panche azzurre erano posizionate ai lati e i giochi erano tenuti preziosi, perché non tanto numerosi.
In suo ricordo, alcuni compagni dell'asilo di allora e alcuni nuovi amici incontrati nel suo intero percorso scolastico hanno pensato di donare alla scuola le due panche che si sono rese necessarie grazie all'aumento del numero di iscritti, due divanetti e due pouf, sistemati nell'area "dell'angolo morbido" del primo piano, dove è collocata la biblioteca e dove si fa attività di lettura. Un'opera di bene a nome di Sara che lega al suo ricordo la gioia dei bambini che su quelle panche e su quei divanetti si siedono per ascoltare gli insegnamenti delle maestre, per pregare con i nostri sacerdoti, per imparare canti e poesie o anche solo per riposarsi.
Grazie a coloro che hanno avuto l'idea di questo regalo.
Approfittiamo di questa occasione per ringraziare tutti i numerosissimi sostenitori dell'Asilo che, in occasione di anniversari di matrimonio, nascite od offerte di suffragio per parenti defunti, non lasciano mancare un sostegno concreto alla scuola paritaria della nostra comunità parrocchiale.
Una tradizione antica, ben documentata negli archivi dell'ufficio dell'Amministrazione, come si può leggere sul biglietto inviato nel 1934 dalla signorina Bernardi Maria in memoria di suo papà Cav. Giovanni.

Asilo Keller utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento